SmartSDR(tm) per Windows v 3.3.29

26 Aprile 2022

FlexRadio annuncia la disponibilità di SmartSDR v3.3.29, il quale contiene correzioni software di manutenzione e alcuni aggiornamenti.

Questa versione è valida sia per la serie 6300/6500/6700, che per l’ultima serie 6400(M) e 6600(M).

Questa versione di SmartSDR risolve diversi problemi, in particolare diversi difetti del software CW e affidabilità della scheda SD. FlexRadio consiglia vivamente di eseguire l’aggiornamento a SmartSDR v3.3.29 al più presto e consiglia vivamente di non ripristinare le versioni precedenti di SmartSDR v3 per garantire un’esperienza utente ottimale.

SmartSDR 3.3.29 può essere scaricato dal link a fine articolo o dalla nostra pagina Download. SmartSDR v3.3.29 è una versione di manutenzione contenente importanti correzioni di bug software per la versione 3 di SmartSDR per Windows, SmartSDR per Maestro, SmartSDR per i modelli M, SmartSDR CAT e DAX.

Consigliamo di leggere le note di rilascio prima di eseguire l’aggiornamento

ATTENZIONE
Se l’aggiornamento a questa versione provoca un malfunzionamento all’avvio (led con 3 flash rossi) compilare il form sottostante)

    Nome e callsign
    E-Mail
    Telefono
    N° di serie

    Principali caratteristiche di SmartSDR v3.3.29

    Affidabilità della scheda SD migliorata: sono state apportate modifiche al processo di aggiornamento del firmware per migliorare l’affidabilità del supporto della scheda SD e l’integrità generale dei dati formattando e testando la scheda SD prima dell’installazione del nuovo firmware. (SMART-8341, SMART-8479)

    Prestazioni di latenza interna migliorate: una quantità significativa di ottimizzazione del codice è stata eseguita in SmartSDR v3.3.29 per migliorare i tempi interni e la riduzione della latenza per migliorare i tempi di commutazione T/R.

    Temporizzazione e prestazioni in CW migliorate: SmartSDR v3.3.29 ha risolto diversi problemi di prestazioni in CW come il mancato passaggio occasionale a RX, nessuna uscita RF durante l’invio in CW e elementi principali CW mancanti o tagliati quando si utilizza N1MM, l’invio di elementi trattini incoerenti e Balbuzie in CW prima di un incidente radiofonico. (SMART-7681, SMART-7809, SMART-8161, SMART-8330, SMART-8567)

    Modifiche all’interfaccia utente (UI) del modello Maestro e M: migliorato l’accesso ai controlli del dispositivo di scorrimento, aggiunta un’opzione per disabilitare/abilitare la funzione di connessione automatica, migliorata la descrizione nella schermata di selezione della versione, sono state apportate modifiche per evitare che il pannello frontale sia errato “in uso ” condizioni, Migliorata la capacità di immissione diretta della frequenza, I profili ora sono selezionabili utilizzando un doppio tocco, la sottorete IP con riempimento automatico e le informazioni del gateway predefinito in base all’indirizzo IP durante la configurazione di un indirizzo IP statico (solo Maestro) e corretta la tastiera software non visibile (solo Maestro). (SMART-7511, SMART-8008, SMART-8042, SMART-8051, SMART-8101, SMART-8103, SMART-8498)

    SmartSDR per Windows Modifiche all’interfaccia utente (UI): le memorie non memorizzavano correttamente i dati di frequenza, fissa la barra di scorrimento di Profile Manager non mostrata fino a quando non veniva ricreato il profilo globale, fissata la visualizzazione della frequenza nervosa sulla sezione ridotta a icona il flag cambia larghezza durante la sintonizzazione, fisso il valore MTU non mostrato per i modelli M, corretto un errore di arrotondamento nella memoria modulo per le bande del transverter, corretto CAT/DAX Informazioni sulla versione non completamente visualizzate nella barra del titolo dello schermo, corretto bug FocusHelper dopo la rimozione di un TNF, corretto S-Meter che mostra letture momentanee errate a fondo scala, impedire il ridimensionamento di diverse schermate SmartSDR per Windows fino a quando non più visibile o non utilizzabile e corretto l’impostazione della “Modalità preferita” nel flag Slice su AM che non funzionava correttamente. (SMART-6185, SMART-6227, SMART-6249, SMART 7756, SMART-7790, SMART-8329, SMART-8350, SMART-8385, SMART-8484)

    Prestazioni di rete migliorate: risolte richieste UPnP eccessive inviate al router gateway predefinito ed errori di ritrasmissione TCP eccessivi, risolto un errore nell’acquisizione di un indirizzo IP tramite DHCP in caso di ritardi di rete dovuti alla convergenza dello Spanning Tree e tempi di avvio lunghi migliorati quando la radio ha nessun accesso a Internet (utilizzando una connessione Link Local). (SMART-8653, SMART-8652, SMART-8398, SMART-8465)

    Miglioramenti SmartLink: l’aggiornamento della licenza su un Maestro non causa più una disconnessione da SmartLink, le e-mail di reimpostazione della password SmartLink ora vengono inviate immediatamente e vengono modificate le impostazioni MTU predefinite per una maggiore compatibilità con le connessioni Internet PPPoE. (SMART 8399, SMART-8660, SMART-8246)

    Aggiornamenti TURF: la banda dei 60 m è stata aggiunta alla regione IARU3 e aggiornata per Lettonia, Slovacchia e Bulgaria. La banda dei 160 metri è stata ampliata per la Grecia. (SMART 8417, SMART-8338, SMART-8709)